top of page

Lo Stufato Della Nonna

Ecco un altro"comfort food".

Un sapore d'infanzia, di quando, affamata tornavo da scuola.

Lo si associa alla "nonna", in quanto sapore di casa, di ricette tramandate, di radici antiche che deliziano la gola e l'anima.

Lasciatevi avvolgere da quella sottile malinconia che vi procurerà semplicemente il profumo di questo piatto.

Buon appetito!


La Ceccia


Ingredienti per 6 persone

1500 g di spezzatino di vitello

4/5 Patate media misura

1 bicchiere di vino rosso

3 mestoli abbondanti di brodo

200 g di passata di pomodoro

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

1 carota

1 cipolla

1 gambo di sedano

1 pezzetto di porro

Olio E.V.O. q.b.

Sale grosso e pepe nero q.b.


1.In una pentola coprire il fondo con l'olio


2.Versare la carne nella pentola


3.A fuoco vivo, cuocere e mescolare. La carne pian piano si ritirerà e tirerà fuori tutta la sua acqua.


4.Lasciare che piano piano l'acqua si asciughi fino a che la carne non inizierà rosolare nell'olio


5.Tritare le verdure e metterle in pentola abbassando il fuoco al minimo. Coprire con un coperchio e lasciare appassire le verdure qualche minuto



6.Aggiungere una manciata di sale grosso, il pepe e innaffiare con il vino rosso. Aspettare che l'alcool sia evaporato












7.Versare il passato di pomodoro e il concentrato



8.Nel frattempo tagliare le patate a cubetti e unirle alla carne




9.Coprire con il brodo, sistemare il coperchio e cuocere a fiamma bassa bassa per 50 minuti




Di tanto in tanto controllate e date una girata per evitare che asciughi prima del tempo e si bruci il fondo della pentola.


Dovesse succedere, aggiungere dell'acqua e completare la cottura

74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page