top of page

Le Melanzanine Ripiene Alla Genovese (I Rattin)

Piccole, tonde e viola, le melanzanine genovesi sono un ortaggio dalla tradizione ligure che viene coltivato nell'entroterra del capoluogo per poi essere farcito.

Secondo le più accreditate ricostruzioni, la coltivazione della melanzanina nella provincia genovese vanta origini secolari. Sono, infatti, circa tre secoli che questo ortaggio è entrato a far parte della tradizione locale specialmente nella sua versione ripiena.

La melanzanina sopravvive ancora oggi ed è considerata anche un ottimo ingrediente per la preparazione di conserve da servire durante tutto l'inverno. Nelle storie popolari locali si narra che Barudda, un noto burattino, chiese come premio per il proprio eroismo un piatto di melanzane ripiene. Eppure questo ortaggio non ha sempre goduto di tale apprezzamento. Introdotto dall'India, all'inizio veniva visto, infatti, con un certa diffidenza sia per la sua forma simile a quella della mandragola, sia per il suo colore insolito per un prodotto alimentare. La scarsa considerazione di cui godeva in origine è, infatti, testimoniata dal suo nome che, non a caso, sembrerebbe derivare da mala-insana con riferimento, appunto, ad un frutto malsano. Le Melanzanine Genovesi sono citate ne “La Cuciniera genovese” 1963, nelle ricette del sott’olio e delle melanzanine ripiene anche Plonteaux in “La cultura contadina in Liguria. La Val Graveglia” 1980, la ricorda come consumata ripiena in feste tradizionali (meizanin-ne-pin-ne).

Una ricetta carica di storia, che regalerà alla vostra tavola il sapore e il profumo di un tempo.


Buon lavoro!


La Ceccia


Ingredienti....

7 melanzane

1/2 cipolla

100 g di mortadella

30 g di pecorino

30 g di parmigiano

2 uova

2 cucchiai di pane grattugiato ( se necessario)

2 cucchiai di olio E.V.O.

Maggiorana fresca q.b.


1- Lavare per bene le melanzane e tagliarle a metà



2. Farle bollire per 5/7 minuti in acqua salata


3. Quando saranno fredde, svuotarle con l'aiuto di un cucchiaino


4. In una ciotola, frullare con il mixer la polpa delle melanzane, la mortadella, il pecorino, il parmigiano, le uova, la cipolla, l'olio e la maggiorana. se il composto risulta troppo liquido aggiungere due cucchiai di pangrattato

5. Sistemare le melanzane in una pirofila unta di olio e riempirle con l'aiuto di una sac-a-poche

6. Cospargere le melanzane ripiene di abbondante pane grattugiato e un filo d'olio

7. Cuocere le melanzane ripiene in forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti circa




175 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page