top of page

Il Gazpacho

Il Gazpacho, da una bevanda rituale dell’antica Grecia, il Kikeon, ci porta nel profondo sud della Spagna, in quella meravigliosa regione che è l’Andalusia, una terra dove aree desertiche e canyon rocciosi si alternano a verdeggianti boschi collinari, con la Sierra Nevada che ostenta la sua vetta ghiacciata, e il mare del Mediterraneo che sfocia nell’Oceano Atlantico.

Il clima è carazzerizzato da estati torride, che condizionano le abitudini quotidiane e quindi anche quelle alimentari. Proprio dall’esigenza di trovare sollievo alla canicola anche attraverso il cibo nasce la tradizione di piatti semplici, come il gazpacho.

Una ricetta fatta di pochi e poveri ingredienti che rispecchiano la vocazione contadina di questo popolo.

Protagonista indiscusso è il pomodoro, maturo e profumato.

Una zuppa fredda, dal gusto pungente e variegato. Si gusta con il cucchiaio, accompagnata da una dadolata di verdure e crostini.

Buon appetito!


La Ceccia


Ingredienti per 4 persone


500 g di pomodori rossi e ben maturi

1/2 peperone

1/2 cipolla rossa

1/2 cetriolo

150 g di pane raffermo

5/6 cucchiai di aceto di mele

Sale e pepe q.b.


Per l‘accompagnamento e la guarnizione


Peperone, cetriolo, pomodori, crostini q.b., basilico q.b.


1- Tagliare le verdure e sistemarle in una terrina dai bordi alti





2. In una tazza ammorbidire il pane con l’aceto


3. Condire le verdure con olio E.V.O. sale e pepe



4. Frullare finemente le verdure con un mixer

5. Quando il pane sarà ammorbidito, strizzarlo e aggiungerlo alle verdure frullate


5. Frullate il tutto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo


6. Assaggiare ed eventualmente aggiungere sale e pepe ( il gazpacho deve essere piccante e sapido)

7. Tagliare a dadini picconi del peperone, del cetriolo e del pomodoro


8.In un piatto, servire un paio di mestoli di gazpacho per porzione, guarnito dalla dadolata di verdure, crostini, due Foglie di basilico e un filo di olio E.V.O.



9. Servire freddissimo



82 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page