top of page

Il Cavolfiore Gratinato

Il cavolfiore gratinato è un piatto ricco e sostanzioso, adatto a tutte le occasioni ma in particolare per quelle speciali. Si prepara con cavolfiore, besciamella, formaggio e pochi altri ingredienti: il risultato è una delizia da forno di rara consistenza, con cui fare un figurone nei pranzi domenicali o in altre circostanze.

La preparazione di questo piatto è molto semplice, non vi porterà via molto tempo e solitamente piace davvero a tutti.

Sarà, inoltre, un modo diverso ed originale per convincere i più piccoli a consumare le verdure, cosa che non sempre fanno volentieri.

Il cavolfiore bianco gratinato, ricco di proprietà e vitamine, è un ottimo contorno, ma anche un perfetto piatto unico squisitamente accompagnato da fette di pane casereccie.


Buon appetito


La Ceccia


Ingredienti per 4 persone


1 cavolfiore da almeno un chilo

500 g di besciamella ( vedi la ricetta nella categoria “preparazioni”)

50 g di parmigiano reggiano grattugiato

Burro q.b.

Sale e pepe q.b.


1- Togliere le foglie verdi dal cavolfiore


2. Con un’incisione estrarre il “cuore” del cavolfiore“


3. Separare i fiori, lavarli sotto l’acqua corrente e farli bollire 5/7 minuti in acqua salata


4. Ungere una pirofila da forno con abbondante burro e adagiare i fiori di cavolfiore ( i più grandi tagliarli a metà)


5. Versare la besciamella


6. Ricoprire di parmigiano reggiano grattugiato


7. Aggiungere qualche ciuffo di burro e pepe se piace

8. Cuocere in forno per 15 minuti a 200 gradi.




Per gustare al meglio il piatto, aspetta una decina di minuti prima di servire


20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page