top of page

I Pomodori Gratinati Al Forno

Un antipasto veloce, facile ed economico. Ideale per vegetariani e vegani.

Per combattere il caldo estivo non c’è niente di meglio dei pomodori ripieni, un piatto fresco e gustoso, ideale da gustare anche freddo.

Si parte dal presupposto di avere la materia prima di qualità; pomodori bio maturi e succosi, pane fragrante e basilico profumatissimo. Io da buona ligure non posso non aggiungere uno spicchio d'aglio, ma se non lo gradite potete non aggiungerlo.

La ricetta dei pomodori gratinati non è antica quanto molti pensano, perché fino alla fine dell'Ottocento i pomodori erano piuttosto rari sulle tavole italiane. Cucinati al gratin sono diventati un piatto comune solo a partire dagli anni '30 del Novecento, soprattutto nel Meridione.

I pomodori che utilizzo io sono grandi e tondi, ma questo soprattutto per praticità e velocità di lavorazione. Se avete tempo, toglietevi lo sfizio di gratinare i pomodorini ciliegini o i piccadilly. Otterrete una vera delizia, molto scenografica per cene un po’ più impegnative.


Buon appetito!


La Ceccia


Ingredienti per 4/6 persone


4 pomodori grandi e tondi

1 pagnotta ( tipo grissa)

1/2 mazzo di basilico fresco

1 spicchio d'aglio

Olio E .V.O. q.b.

Sale q.b.


1-Lavare i pomodori e tagliarli a metà

2-Togliere il succo e la polpa dai pomodori e frullarlo insieme al basilico, allo spicchio d'aglio e al sale

3-Tagliare a pezzettoni il pane e tritarlo grossolanamente nel mixer

4-Versare il succo di pomodoro e basilico nel pane sbriciolato

5-Aggiungere generosamente l'olio extravergine d'oliva

6-Mescolare il tutto con cura e lasciare riposare 15 minuti

7-Riempire i pomodori del composto di pane

8-Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti finché non si sia formata una crosticina croccante




44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page