top of page

La Focaccia Alla Salvia

Aggiornamento: 29 gen 2021

Il profumo di questa focaccia mi riporta ai tempi in cui, bambina, con 500 lire in mano, andavo a comprarmi un pezzetto di "salvina" per merenda.

Una ricetta dal sapore semplice e antico.

La salvia è una pianta che fin dall'antichità è conosciuta per le sue proprietà benefiche contro tosse, raffreddore e infezioni varie.

Era usata sia dai Greci che dai Romani.

Anche i cinesi la utilizzavano, convinti che donasse longevità.

Pare che qualche mercante l'abbia portata a Genova e la leggenda vuole che qualcuno, per sfruttare questi benefici in cucina, abbia messo la salvia nell'impasto della focaccia.

Una versione non conosciuta da tutti. Proprio per questo vale la pena provarla.

Buon appetito

La Ceccia


Ingredienti per una teglia grande

300 g di farina 00

200 g di farina manitoba

25 g di lievito di birra

300 ml di acqua tiepida

7 g di foglie di salvia

7 g di sale fino

4 cucchiai di olio E.V.O per l'impasto

1/2 bicchiere di olio E.V.O. per la teglia

1/2 bicchiere di acqua più 2 cucchiai di olio, più un cucchiaino di sale fino prima di infornare



1. In un mixer frullare la salvia con quattro cucchiai di farina.

2. In una planetaria impastare le farine, il lievito di birra sciolto nell'acqua tiepida, i 4 cucchiai di olio e la salvia tritata insieme alla farina.



3. Aggiungere il sale.

4. In una teglia versare il mezzo bicchiere di olio, far lievitare l'impasto per un'ora.



5. Allargare l'impasto e versare l'emulsione di acqua, olio e sale. fare i buchi con le dita e lasciare lievitare 40 minuti.


6. Allargare ancora l'impasto e far lievitare altri 15 minuti.



7. Infornare a forno pre riscaldato a 220 gradi per 12/ 15 minuti.



Buon lavoro e buon appetito!

La Ceccia

142 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

La Beccùta

bottom of page