top of page

Il Windsor Bread

Il Windsor Bread è un pane dolce sofficissimo che si usa preparare nei paesi asiatici.

L'autore di questo pane è infatti un panettiere taiwanese; rimane un mistero il perché abbia dato a questo pane il nome "Windsor"

Questo pan brioche ha una consistenza davvero fantastica, soffice come un batuffolo di cotone dal gusto delicato e poco dolce.

Delizioso al naturale, super goloso accompagnato da un velo di crema spalmabile o marmellata,

L’impasto si presenta molto morbido ma non preoccupatevi perché è proprio così che deve essere; utilizzate un po’ di farina (non tantissima) sul piano di lavoro e non avrete difficoltà.

Bene, siete pronti per questa “Asian bakery experience”?


Buon lavoro!


La Ceccia


Ingredienti...


350 g di farina 00

30 g di zucchero

1 cucchiaino di sale

10g di latte in polvere ( se non lo trovate polverizzate 4 caramelle galatine)

200g di latte

2 tuorli

25 g di burro ( più altri 25 g per rifinire)

10g di lievito di birra fresco

Zucchero a velo q.b.


1-Mescolare la farina con lo zucchero, il sale e il latte in polvere

2- Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido

3- In una planetaria impastare le farine più il latte

con il lievito per quelche minuto

4- Unire i tuorli ad uno ad uno

5- Infine unire il burro ammorbidito e lasciare impastare fino al completo assorbimento. La pasta deve "incordarsi"

6- In un piano di lavoro, aiutandosi con un po' di farina, lavorare velocemente l'impasto, farne una palla, coprire con la pellicola e lasciare lievitare per almeno 1 ora e mezza 2 ore ( l'impasto deve raddoppiare)

7- Con un matterello tirare la pasta e formare un cerchio; lasciare il cerchio in 8 spicchi

8- Ripiegare ogni spicchio fino a formare 8 palline

9- Con il matterello, tirare le palline fino a ottenere 8 ovali che ripiegherete su se stessi dal lato più lungo

10- Sistemare gli 8 salsicciotti, in una pirofila imburrata non molto grande. I rotolini dovranno essere vicini vicini. Spennellarli di abbondante burro fuso e spolverarli di zucchero a velo.

11- Coprire con la pellicola e lasciare lievitare un'altra ora e mezza minimo

12- Preriscaldare il forno a 170 gradi e cuocere a 170 gradi per 17 minuti in forno ventilato

13- Spolverare con zucchero a velo






68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti