top of page

La Torta Margherita

Ogni fetta del dolce rappresenta un petalo per lo zucchero a velo spolverato in superficie e la colorazione gialla interna fa di lei un fiore.

La Torta Margherita è un dolce semplice all’apparenza, che potremmo definire un impasto base, adatto quindi ad essere farcito e guarnito per versioni più sofisticate.

Nonostante la sua preparazione nasconda insidie tecniche che potrebbero mettere in difficoltà i meno esperti, questo dolce così essenziale evoca ricordi ed i sapori semplici di un tempo.

Tipico dolce nelle comunità contadine, era spesso oggetto di scambio o dono in occasione di inviti.

Solitamente consumata a merenda e a colazione, magari accompagnata da una tazza di latte, di tè o di caffè. Una coccola di una consistenza soffice e morbida, dal sapore gustoso e delicato.

Sicuramente la torta preferita dai bambini.


Buon lavoro


La Ceccia


Ingredienti per una teglia da 22/24 cm di diametro

150 g di farina 00

150 g di fecola di patate

180 g di zucchero

5 uova

130 g di latte intero

90 g di burro

1 bustina di lievito per dolci

La scorza grattugiata di 1 limone


1- Dividere i tuorli dagli albumi ( le uova devono essere a temperatura ambiente)


2. In una planetaria montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso


3 Aggiungere il burro ammorbidito



4. Setacciare insieme la farina, la fecola di patate e il lievito e aggiungerli al composto


5. Unire il latte e lavorare qualche minuto


6. Aggiungere la scorza di limone grattugiata

7. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e unirli delicatamente al resto dell’impasto





8. Versare bella teglia imburrata e infarinata e cuocere in forno, modalità statica, a 150 gradi per 70 minuti ( fare comunque la prova dello stecchino)





Lasciare raffreddare la torta prima di toglierla dalla teglia e servirla spolverata di zucchero a velo


.


64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti