top of page

Il Migliaccio Napoletano

Aggiornamento: 2 mar 2023

E' un dolce tipico della tradizione napoletana (io adoro la cucina campana)....

La sua particolarità è che si scioglie in bocca quasi fosse una mousse.

E' molto simile, per consistenza e ingredienti, al ripieno della "sfogliatella"; è una torta alta, dalla consistenza umida e compatta.

Si prepara tradizionalmente a Carnevale il "migliaccio".

Dolce di origine medievale, il suo nome deriva da "miliaccium, una parola latina che descrive il pane di miglio. Un tempo prevedeva l'aggiunta del sangue di maiale...

In campania, è il dolce che introduce alla primavera.

Se vi va, provate a seguire la ricetta...


Ingredienti per una torta dal diametro di 24 cm

180 g di semola di grano duro

500 g di latte

300 g di acqua

250 g di zucchero semolato

250 g di ricotta fresca

50 g di burro

2 arance

2 limoni

3 cucchiaini di estratto di vaniglia ( o due bustine di vanillina)

1 tappino di acqua di fior d'arancio

zucchero a velo q.b.


1.Mettere sul fuoco a fiamma media il latte, l'acqua, il burro, la buccia di 1 limone e di 1 arancia, 2 cucchiaini di estratto di vaniglia e 50 g di zucchero


2.Quando il burro si sarà sciolto, aggiungere a pioggia il semolino


3.Continuare a mescolare finchè il composto prenderà la consistenza di una crema molto densa

4.Far raffreddare la crema con un foglio di pellicola sulla superficie (togliere le bucce di arancio e limone)


5.Montare le uova con il restante zucchero, la buccia grattata di un limone e di un arancio e un cucchiaino di estratto di vaniglia


6.Unire la ricotta al composto di uova e zucchero


7.Infine, quando sarà raffreddato, amalgamare il tutto con il semolino dolce, in modo da ottenere una crema liscia senza grumi

8.Versare il composto in una teglia (24 cm di diametro) imburrata e infarinata


9.Cuocere in forno pre riscaldato a 180 gradi per 60 minuti


10.Spolverare di zucchero a velo

136 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page